skip to Main Content
info@giuseppegioe.it

Strumenti per Webmaster di Google

Gli Strumenti per Webmaster di Google sono il punto di partenza di ogni strategia di posizionamento.

Google mette a disposizione dei Webmaster gratis tutti gli strumenti necessari per identificare i problemi critici di un sito e risolverli.

Conoscere se stessi, infatti, è il punto 0 di ogni strategia. Se non hai la consapevolezza di come sta funzionando e dei risultati ottenuti del tuo sito non puoi pianificare un’azione correttivo. Non importa su quale sito stiate lavorando.

Google mette a disposizione dei Webmaster tutta una serie di strumenti gratuitamente di cui parleremo nei prossimi articoli che consentono di sapere innanzitutto se il tuo sito è stato registrato ed indicizzato da Google. Dopo di ciò è possibile sapere se le keyword e le query di ricerca per le quali il vostro sito riceve impressioni corrispondono ai vostri desiderata. Strumenti Webmaster GratisSEO (Search Engine Optimization) significa preparare le pagine per facilitare il lavoro ai motori di ricerca. In modo implicito, questo comporterà anche il miglioramento dell’usabilità del sito. Una volta definito un obiettivo, attraverso Google Analytics possiamo verificare se l’obiettivo è stato raggiunto o meno. Tramite Google Analytics possiamo conoscere l’area geografica di provenienza degli accessi al sito, l’età, il tipo di dispositivo utilizzato (dekstop, smartphone, tablet, etc), il browser utilizzato etc.. Tramite Google AdWords possiamo conoscere i volumi di ricerca per le keyword da noi selezionate in modo da avere un’idea del risultato che possiamo ottenere. Possiamo anche conoscere quante visite il nostro sito riceve da referal. Quindi possiamo determinare quante persone accedono al nostro sito partendo dalla pagina facebok piuttosto che Google+.

Se il tuo sito raggiunge un certo volume di traffico è pensabile attivare un account Google AdSense per cominciare a guadagnare con il tuo sito. In  Italia si registrano importanti casi di successo di questo tipo attività. Basta pensare a Salvatore Aranzulla che mettendosi a disposizione di amici e parenti per la soluzione di problemi informatici di vari tipo è riuscito a costruire un blog molto interessante che occupa quasi sempre le prime posizioni del motore di ricerca Google.

Nei prossimi articoli parleremo di un caso concreto per illustrare tutte le fasi necessarie per la creazione di un sito oppure di un blog di successo. Parleremo del blog dell’OasiPark di Roma.

Buona lettura!

Back To Top